Home Success Stories Gelato Pioneers Instant Lessons La tua Gelateria Forum Download Join us

Home > News > "GELATO", MR PRESIDENT? IN THE UNITED STATES EVERYBODY IS ASKING FOR "GELATO", NOT "ICE CREAM": A GOOD NEWS FOR ALL OF US!

 NEWS

"GELATO", MR PRESIDENT? IN THE UNITED STATES EVERYBODY IS ASKING FOR "GELATO", NOT "ICE CREAM": A GOOD NEWS FOR ALL OF US!

 

da un articolo di Andrea Tavano (www.tafter.it)

Chiedere un “gelato” al posto di un “ice cream” è sempre meno l’errore di un nostro connazionale in vacanza negli States e sempre di più la regola. Segno non solo di un cambiamento linguistico, ma soprattutto del riconoscimento internazionale del gelato artigianale italiano. Un trend positivo confermato anche dall’ultima edizione del Sigep di Rimini, dove tra i visitatori internazionali non ci saremmo meravigliati di incontrare il presidente Obama.

Che si tratti di New York, Chicago o Seattle, negli Stati Uniti il termine “gelato” è entrato nel vocabolario corrente come distinzione dal semplice “ice cream”, rimarcando con il vocabolo italiano la qualità e la freschezza del gelato artigianale rispetto alle proprietà meno esaltanti e genuine del gelato industriale.

In più occasioni il presidente Obama è stato immortalato con coni e coppette, non importa se alle Hawaii o in Giappone, in campagna elettorale o in ferie, durante la pausa di un summit o di un incontro bilaterale. A margine del G8 del 2009, ricordiamo anche una parentesi delle figlie del presidente, Malia e Sasha, a “scuola di gelato” in uno dei luoghi romani simbolo di quest’arte a pochi passi dalla Camera dei Deputati e dal Pantheon.  Il motivo del gelato ritorna altresì nel recente trasferimento dello scrittore Roberto Saviano a New York, dove a Little Italy ha potuto finalmente assaggiare un “gelato”, assaporando una sensazione di libertà e spontaneità che da molti anni non gli era stata possibile in Italia.
 
Potremmo limitarci alle semplici note di costume, ma il successo del “gelato” ci spinge a superare questa soglia, restituendoci un fenomeno di portata mondiale, culturale ancora prima che linguistico e commerciale. La parola “gelato” viene infatti utilizzata con sempre più frequenza in Giappone, Canada, Russia e tutti si augurano presto anche in Cina.  Analogamente a pizza, cappuccino, spaghetti ed espresso, anche “gelato” scritto tale e quale all’italiano inizia ad affermarsi sulla ribalta internazionale, superando nel caso specifico i corrispettivi idiomatici nazionali e conquistando un posto di diritto tanto nell’immaginario quanto nell’economia globale. Non a caso, intorno al gelato artigianale ruota un universo di conoscenze, ricerche, attrezzature e design per locali di cui il nostro paese è leader mondiale.
 A riprova di quanto stiamo dicendo, la 33a edizione del Sigep – Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianali di Rimini – conferma quest’anno un trend positivo con un +15% di operatori in fiera, segnando un “incremento boom” del +21% di visitatori stranieri, di cui 2300 provenienti proprio dagli States.

...Girando per le sezioni tematiche, i seminari, le dimostrazioni, le aree business, le scuole e le produzioni dei giovani, soffermandoci con piacere sulle infinite occasioni di assaggio e degustazione, dobbiamo essere orgogliosi per quello che gli alfieri della gelateria artigianale hanno saputo fare in Italia e nel mondo. Un primato che in prospettiva ha margini di crescita importanti, visto che il gelato artigianale è sempre più fresco, biologico, rispettoso della natura e delle intolleranze dei consumatori. Un prodotto che si conferma buono a tutte le età, le latitudini e longitudini, da qualche tempo anche in tutte le stagioni e non solo nei mesi estivi.
 
Se le elezioni si avvicinano, il presidente Obama può stare comunque tranquillo: se è vero che si può essere eletti per non più di due mandati, si resta però amanti del gelato per tutta la vita. Pazienza se gli amanti anglofoni del pistacchio di Bronte lo pronuncino “pistaccio”, l’importante è non confondere il “gelato” con l’ice cream.
 
Commenti correlati: 2


2 Mar

Valentina Righi
02 marzo 2012 alle 14:56
IN THE UNITED STATES EVERYBODY IS ASKING FOR GELATO, NOT ICE CREAM!
A GOOD NEWS FOR ALL OF US!


29 Feb

Valentina Righi
29 febbraio 2012 alle 17:44
And...US President Barack Obama hosts IL Gelato Hawaiis Haupia (Coconut) Gelato at final APEC Summit Lunch at KoOlinas JW Marriott Ihilani Resort
President Barack Obama and his guest Russian President Dmitry Medvedev, China President Hu Jintao and Japan Prime Minister Yoshihiko Noda and other world leaders will have IL Gelato Hawaiis locally made Haupia (Coconut) Gelato for dessert at the APEC Summit Meeting on Sunday the 13that the JW Marriott Ihilani Resort at KoOlina Hawaii. Gelato Hawaii's owner, Dirk Koeppenkastrop, is a Carpigiani Gelato University's student! Born in germany, he has got a successful gelato parlour in Hawaii! We are proud of you, Dirk! We'llpublish your story soon!




INVIA UN MESSAGGIO
Inserire tutti campi richiesti e cliccare il pulsante procedi per inviare il messaggio.
Il messaggio inviato sar pubblicato dal moderatore.

titolo *
testo *
informativa privacy Clicca qui per leggere l'informativa:   Ho letto e accetto l'informativa *
codice antispam *    inserire il codice in blu nel campo a sinistra


LOGIN
username password
»

MISSION

Connettere i Gelatieri di Successo

To Connect Successful Gelato Entrepeneurs



TRADUCI QUESTA PAGINA IN



Appuntamenti imperdibili
Events


19 May 2012 - MilleMiglia: Pit-Stop in Carpigiani con Gelato in Guanti Bianchi (Anzola dell'Emilia, Italy)
www.carpigiani.com

23 - 27 May 2012 - Firenze Gelato Festival (Florence, Italy)
www.firenzegelatofestival.it



»



Tags
olivio fuscá, Lock Balance - Enter Formulas, olivio fuscÃf¡, olivio fusc 0‡1 0™6f 0‡0 0„3, olivio fuscá, olivio fuscÄ1¤7f¡, achille, renatorizzelli05@gmail.com, maestri, sostituzione latte magro in polvere, latte magro in polvere, perazzone, olivio fuscá, intervista olivio fusca, cina, israel, olivio fuscÃf¡, sapia, preparare, perrucci, pozzetti, creme, olivio fusc, ferrari, foto, gelato, olivio fuscÃf¡, sostituzione, carpigiani, olivio fuscá, diventare maestro gelatiere, olivio fuscÃf¡, mexico, olivio fuscÃf¡, olivio, latte, la base gialla, sassoli, olivio fusc 0‡1 0â„¢6f 0‡0 0„3, olivio fusc, donata, olivio fuscÃf¡, personale, intervista, olivio fusc 0‡1 0™6f 0‡0 0„3, diventare, olivio fuscá, preparare un buon gelato, gelato university, sigep,



Rassegna stampa
ITALIAN UNIVERSITY SPREADS THE 'GELATO GOSPEL' »
ITALIAN UNIVERSITY SPREADS THE 'GELATO GOSPEL' »
UN'UNIVERSITA' ITALIANA PER DIFFONDERE IL "VANGELO DEL GELATO" »
GELATO ARTIGIANALE ALLA CONQUISTA DI NUOVI MERCATI »
Scoop! »
Se il gelato va all'Universit »




Archivio
Settembre 2013 »
Luglio 2013 »
Giugno 2013 »
Maggio 2013 »
Settembre 2012 »
Agosto 2012 »
Luglio 2012 »
Giugno 2012 »
Maggio 2012 »
Aprile 2012 »
Marzo 2012 »
Febbraio 2012 »
Gennaio 2012 »
Dicembre 2011 »
Novembre 2011 »
Ottobre 2011 »
Settembre 2011 »
Agosto 2011 »
Luglio 2011 »
Giugno 2011 »
Maggio 2011 »
Aprile 2011 »
Marzo 2011 »
Febbraio 2011 »
Gennaio 2011 »


Search:
Invio


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
La tua e-mail:
Invio


Contact us:

info@gelatoexperience.it

info@carpigiani.com

info@gelatouniversity.com

Carpigiani Ali S.p.A © all rights reserved - Via Emilia, 45 - 40011 Anzola Emilia BOLOGNA T. +39 051 6505 111 - F. +39 051 732178 - P.IVA 00872030150 - Privacy